Decreto Balduzzi
La roulette nei migliori casino online aams

Strategie vincenti e non rischiose alla roulette

La roulette, tra i casino games, è uno di quelli in cui conta molto la fortuna, questo non vuol dire che non vi siano strategie vincenti. Alla roulette online si avvicinano giocatori, spesso a digiuno delle regole del gioco, che cominciano a puntare a caso. Ma giocando con una certa razionalità e applicando semplici regole, si potranno ottenere risultati migliori rispetto a puntate random.

La prima scelta che può favorire risultati positivi nella roulette è quella del tavolo. I casinò online offrono spesso tantissime opzioni. Dalle classiche roulette francese ed europea, a quella americana. Non mancano versioni fantasiose, come roulette con due ruote, con tre palline, mega roulette, e roulette mini. Le strategie vincenti alla roulette impongono di lasciare da parte le varianti. Sebbene queste possano apparire più divertenti rispetto al gioco tradizionale, sicuramente sono state pensate per aumentare il vantaggio del banco.

Cominciare a vincere con le strategia base

roulette online Le migliori strategie vincenti alla roulette online sono quelle che portano a una modalità di gioco adatta a noi. Per far questo è importante stabilire il proprio budget e cercare di non superarlo. Inoltre è fondamentale selezionare il tavolo valutando la puntata minima e massima. Molti casinò consentono di sapere anche quali sono le percentuali di pagamento dei diversi tavoli. Scegliere quello con percentuali più alte ci darà maggiori possibilità.

Cominciare dalle scommesse semplici, è un buon modo per tastare l’andamento del tavolo e potremmo così ottenere piccole vincite. In questo modo eviteremo di dar fondo al nostro budget nei primi minuti di gioco, rischiando ad esempio con i numeri singoli. Vietato fissarsi su cose come il proprio numero fortunato o il numero ritardatario, che porteranno probabilmente a sprecare molte puntate.

Scommettere in maniera logica sulla base di quanto si vince o si perde è fondamentale. La regola è aumentare le scommesse soltanto se si vince e diminuirle se si perde. Questo consiglio sembra molto banale, ma in realtà non lo è. Non di rado un giocatore che sta perdendo una grossa somma decide di puntare il tutto per tutto e mette a rischio il budget residuo.

Strategie per la roulette  poco e molto rischiose

Una volta che abbiamo cominciato a giocare mettendo in pratica questi consigli, potremo provare altre strategie vincenti alla roulette. Tra quelle poco rischiose vi è il sistema delle Dozzine. Il tabellone della roulette è diviso in tre dozzine di numeri e questa strategia si basa sulla scelta di puntare su due dozzine. Facciamo un esempio per capire meglio. Puntiamo 2 € su 2 dozzine, se vinciamo riceviamo un pagamento di 3 a 1. Guadagniamo 6€ – la puntata = 4€, vanno sottratti i 2 € sull’altra dozzina; il guadagno sarà di 2€. Continuiamo con la stessa puntata. Se perdiamo al giro successivo dovremo puntare il doppio, così in caso di vincita recuperiamo le perdite. Questo è un sistema a basso rischio, dato che puntando su 2 dozzine alla volta avremo 2 possibilità su 3 circa di vincere. Sottolineamo il circa perché non stiamo considerando lo 0. Esiste però una versione della roulette senza lo zero.

Più rischioso il sistema Fibonacci, che si basa sulla seguente sequenza di numeri: 1 – 1 – 2 – 3 – 5 – 8 – 13 – 21 – 34 – 55 – 89 – 144 – 233. Puntare secondo questa strategia, che può essere vincente alla roulette, vuol dire moltiplicare la puntata per questi numeri in sequenza. La regola è, se si vince si ripete la stessa puntata, se si perde si passa alla successiva. Il rischio è che con una serie di giri sfortunati ci si troverà a puntare somme elevatissime.

Articolo scritto da: Licia

Licia Longo lavora come PR manager per un’azienda americana, ed è un’appassionata di casino online, soprattutto di slot machine.
Vive in provincia di Roma con la sua famiglia e nel tempo libero insegna nuoto ai bambini.
Instancabile, per CasinoAAM.net scrive articoli sui casinò online e le recensioni delle slot machine.

Licia

Torna su